Alla Ricerca della Dea Flora... Scrivere su insoliti sentieri e soste dell'anima

Nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi,

Monte Falterona e Campigna

Tra Firenze ed Arezzo nel cuore del Casentino (Toscana), in un meraviglioso ambiente naturale di foreste millenarie ricche di fauna (lupi, cervi, caprioli, daini, aquile), di eremi, monasteri e castelli medioevali, fra boschi e torrenti, un antico complesso rurale toscano in pietra, in posizione isolata e silenziosa,

CASALE CAMALDA

Centro Escursionistico – Agriturismo biologico

m. 678 s.l.m. Località Castagnoli, Serravalle, 33 - Bibbiena (AR)

 

10 – 11 – 12 MAGGIO 2018

ALLA RICERCA DELLA DEA FLORA …

SCRIVERE SU  INSOLITI  SENTIERI  E SOSTE DELL’ANIMA

Laboratorio di ecologia narrativa

A cura di Anna Cecchini

esperta LUA in formazione autobiografica, pratiche biografiche territoriali, consulente in ecologia narrativa

Nel bosco: camminare in silenzio per aprire i segreti della nostra mente … I sensi aumentano di intensità. Un  passo dopo l’altro per  osservare, inspirare, ascoltare le tante voci della natura,  udirne i suoni e raccogliere tutta l’anima della terra. Un paesaggio vissuto senza fretta: lo sguardo aperto per cogliere la magia dell’istante, per esplorare i tanti “dove” che verranno a noi.

La DEA FLORA , madre dei fiori  ci guiderà alla scoperta della spiritualità della terra, in sentieri di “verde scrittura”  con l’invito a ricercarne qualche  frammento nella nostra “anima verde”, a raccontarsi, a ripensarsi ancora …

Un taccuino sarà il nascondiglio della nostra anima.

(Un foglio bianco è pieno di cammini) E. Jabes

 

TEMPI

Da giovedì 10 maggio alle ore 15.30 a sabato 12 maggio alle ore 13.30

DETTAGLI 

Un atelier tra autobiografia e natura che si svilupperà su “sentieri di scrittura” diversi. Tra miti, storie, cammini, arte, poesia, scrittura e meraviglia, proveremo a dar voce alla terra e in modo particolare ai fiori come occasione di meditazione e contemplazione che la natura stessa ci offre.

Prenderemo contatto con la nostra memoria su scenari che intravediamo dentro di noi… viaggi poetici accompagnati da immagini vive colte nella globalità dei sensi e tutto poi diventerà racconto.La scrittura può suscitare emozioni profonde e gioiose che procurano Ben - Essere e invitano a prendersi cura di sé.

I partecipanti verranno invitati a scrivere lungo i sentieri dei boschi che attraverseremo, a cui si alterneranno momenti di scrittura in solitaria nel parco dell’antico caseggiato rurale che ci ospita e all’interno dello stesso. Esperienze di scritture in notturna nel bosco di Casale Camalda.

GIOVEDI 10 MAGGIO

“Raccontare la terra , la terra si racconta

Tra autobiografia e natura … Primi passi di verde scrittura 

 

VENERDI 11 MAGGIO 

In Cammino  “Tra Santi, Lupi e Giganti Verdi”

 – La Foresta Monumentale e il Sacro Monte de La Verna –

Sulle orme dei pellegrini medievali alla scoperta del “Crudo Sasso intra Tevere et Arno” (D. Alighieri – Paradiso), il monte sacro alla devozione francescana, misterioso bastione calcareo, unico per morfologia, memorie storico-religiose e per la valenza naturalistica ed ambientale della sua secolare foresta

Escursione guidata a cura di Ennio Dallari, Guida ufficiale-esclusiva del Parco Nazionale e Guida ambientale escursionistica (Associaz. AIGAE)

Racconta Ennio Dallari .. “Il percorso delle Ghiacciaie nella foresta della Verna è un classico delle mie proposte naturalistiche, specialmente in maggio con la fioritura del Doronicum e dell’ Anemone nemorosa”. 

CHIUSI DELLA VERNA LOC. LA BECCIA (mt. 965) / GHIACCIAIE / SASSO CAVALLINO (mt. 1.114) / CROCE DELLA CALLA (mt. 1.136) / FONDO DELLA MELOSA / CHIUSI DELLA VERNA LOC. LA BECCIA(mt. 965)

disl. salita e discesa = mt. 215      km 4,5 ca.     tempo percorrenza = ore 3 ca.  

 

SABATO  12  MAGGIO

In Cammino Sul Sentiero Camalda …(l’anello autoguidato che parte ed arriva all’agriturismo)Momenti contemplativi, meditativi e di scrittura  

Tra stradelli e sentieri storici, frequentati nei secoli da boscaioli, carbonai, pellegrini, contadini e briganti, da buoni viandanti raggiungeremo “se ne avremo”  l’Eremo di Camandoli  ore 3 ca.

NUMERO MASSIMO DI PARTECIPANTI  12 ADULTI

ISCRIZIONE entro e non oltre il 25 aprile  2018  

COSTO
Euro 180,00 - Tre giornate comprensive della cena di giovedì, del pranzo di venerdì (in un ristorante tipico locale) della cena di venerdì, 2 pernottamenti, 2 colazioni, 2 merende, compenso guida nel percorso La Foresta Monumentale e il Sacro Monte de La Verna “, il laboratorio eco narrativo.

L’iniziativa verrà attuata al raggiungimento del numero minimo degli iscritti.

Altre informazioni verranno fornite al momento dell’iscrizione.

 annacecchini2@virgilio.it349 5423538 whatsApp

www.scrivodime.it      

FB Anna Cecchini (icona Prime stanze del mio io)

 

 

 

 

 

 

 

Titolo

Sono un paragrafo. Clicca qui per aggiungere il tuo testo e modificarmi. Sono il luogo adatto dove poter scrivere la tua storia e farti conoscere ai tuoi visitatori.